Pignoramento pensione e stipendio: Cosa rischio se non pago la Banca?

PIGNORAMENTO PENSIONE E STIPENDIO

Sempre più spesso ci viene posta la seguente domanda:

– Se non pago più il finanziamento o il mutuo, mi possono pignorare lo stipendio o la pensione?

Per questo abbiamo pensato di rispondere con questo articolo.

IMPIGNORABILITA’ DELL’ASSEGNO SOCIALE

Il d.l. 83/2015 parte dall’assegno sociale per individuare le soglie dell’impignorabilità.

Per il 2015, l’Inps ha fissato l’importo dell’assegno sociale in 448,52 euro mensili, pari a 5.830,76 euro annui.

PIGNORAMENTO DELLA PENSIONE O DELLO STIPENDIO

L’art.13 del d.l. n. 83/2015 prevede che la pensione non possa essere pignorata per l’ammontare corrispondente all’assegno sociale aumentato della metà.

La restante parte può essere pignorata per 1/5

L’importo impignorabile della pensione è quindi pari a 672,78 euro.

Approfondisci qui: Come evitare il pignoramento dello stipendio per mutuo non pagato

PIGNORAMENTO DEL CONTO CORRENTE

Per quanto riguarda il pignoramento del conto corrente bisogna distinguere:

– Se l’accredito è avvenuto precedentemente al pignoramento, possono essere pignorati per l’importo superiore al triplo dell’assegno sociale (cioè 1.345,56)

In questo caso l’eccedente sarà completamente pignorabile.

– Se l’accredito è avvenuto alla stessa data del pignoramento o in data successiva, le somme possono essere pignorate nel limite dell’assegno sociale oltre la metà (cioè 672,78).

In questo caso l’eccedente sarà pignorabile per un quinto.

VIOLAZIONE DEI LIMITI DI PIGNORABILITA’

Se il creditore viola questi limiti, il pignoramento si considera inefficace. Ciò è rilevabile anche dal giudice dell’esecuzione d’ufficio

Questi nuovi limiti trovano attuazione immediata anche per i procedimenti già pendenti alla data dell’entrata in vigore del decreto 27.06.2015

La Banca può pignorare la disoccupazione?

Se hai perso il lavoro e stai percependo l’assegno di disoccupazione, e hai il dubbio se la Banca può pignorare la disoccupazione, devo darti una brutta e una buona notizia. L’indennità di disoccupazione (Naspi) può essere bloccata ma solo entro determinati limiti fissati dalla legge.

Dunque, puoi correre il rischio di vederti pignorato l’assegno mensile di disoccupazione, ma solo per una determinata quota. Il pignoramento può essere fatto prima che tu percepisca l’assegno, ovvero direttamente presso l’Inps. L’esecuzione forzata tramite inps però, può essere esercitata  solo sulla parte eccedente la somma utile alla sopravvivenza, che è stabilita in euro 672,10, ovvero uguale all’assegno sociale maggiorato del 50%.

Una volta che l’assegno di disoccupazione è stato accreditato in Banca e sul conto corrente, le regole sono diverse, ovvero può essere pignorato l’intero importo dell’assegno di disoccupazione perchè il pignoramento è attivabile sulla totalità delle somme in giacenza sul conto corrente.

Pignoramento cassa integrazione

Se invece stai percependo la cassa integrazione, le regole del pignoramento della cassa integrazione variano in base al tipo di pagamento. In questo caso la rata del pignoramento non verrà pagata dall’Inps al creditore, e tornerai a pagarla una volta che inizierai a ricevere nuovamente una regolare busta paga. Se invece la cassa integrazione è anticipata dal datore di lavoro, in questo caso quest’ultima è pignorabile e se hai un pignoramento in atto esso continuerà ad essere attivo il prelievo forzoso nei limiti stabiliti dalla legge.

 

95 Comments

  1. ciro
    • Debito Bancario
  2. roberto
    • Debito Bancario
  3. Giovanni
    • Debito Bancario
      • Giovanni
  4. Alfonso
    • Debito Bancario
  5. Anna
    • Debito Bancario
  6. Cinzia
  7. Cinzia
    • Debito Bancario
  8. Angelo
    • Debito Bancario
      • Angelo
      • Angelo
  9. Radu marin
    • Debito Bancario
  10. masssimo
    • Debito Bancario
  11. Pino
    • Debito Bancario
  12. mimo
  13. Annalisa Manca
    • Debito Bancario
  14. Renata tramontano
    • Debito Bancario
  15. Renata tramontano
    • Debito Bancario
  16. Fed
    • Debito Bancario
  17. Mariangela
  18. Vanessa
    • Debito Bancario
  19. roberto
    • Debito Bancario
  20. Valerio
    • Debito Bancario
      • Maurizio
      • Debito Bancario
      • Debito Bancario
  21. Rosanna
    • Debito Bancario
  22. Rosanna
    • Debito Bancario
  23. Giusy
    • Debito Bancario
  24. Antonio Viola
    • Debito Bancario
  25. rosaria
    • Debito Bancario
  26. Nicola
  27. Brunella
  28. Cinzia
    • Debito Bancario
  29. Donato
    • Debito Bancario
  30. Ferdinando
    • Debito Bancario
  31. Giada
    • Debito Bancario
  32. luigi rizzo
    • Debito Bancario
    • Debito Bancario
  33. martina
    • Debito Bancario
  34. mattia
  35. Fabrizio Z.
  36. PIERO di vincenzo
    • Debito Bancario
  37. Mario
    • Debito Bancario
  38. Enzo
    • Debito Bancario
  39. Salvatore
    • Debito Bancario
  40. daniela
    • Debito Bancario
  41. Misia Giovanni
    • Debito Bancario
    • Debito Bancario
  42. valbona
    • Debito Bancario
  43. Asia
  44. riccardo
  45. Luca

Leave a Reply