Accollo del debito: cos'è?

Accollo del debito: cos’è?

L’Accollo del Debito è una procedura che permette di trasferire un “debito” da un soggetto ad un altro tramite la firma di un accordo. Questa procedura, racchiusa all’interno del Codice Civile, definisce che un debitore possa accordarsi con una terza parte affinché la stessa si assuma la responsabilità (Accollo) del debito in questione.

L’Accollo del Debito è una delle opzioni da vagliare nel caso in cui si voglia uscire, magari estinguendole, dalle proprie passività.

Accollo del debito: caratteristiche

L’accollo del debito è sancito dal Codice Civile all’Articolo 1273. Si tratta di un accordo che viene siglato tra un debitore (Accollato), e un terzo soggetto (Accollante).

L’effetto dell’accollo del debito obbliga l’accollante a “liberare” l’accollato dal debito in questione rendendolo di fatto indenne dalla situazione debitoria in cui versa.

Infatti come previsto dal Codice Civile, se le due parti in questione ( l’accollato e l’accollante) convengono di poter di fatto siglare un “Accollo del Debito”, il creditore dovrà aderire a questo accordo rendendo irrevocabile la stipulazione dello stesso, ovviamente a suo favore. Questa adesione da parte del creditore comporta nella maggior parte dei casi l’immediata “liberazione” dell’accollato dal debito iniziale.

Tuttavia vi sono casi in cui L’Accollo del Debito può non prevedere la completa liberazione dell’accollato dal debito verso il creditore. In tal caso esso rimarrà obbligato in solido con la terza parte, l’accollante.

Ma vediamo insieme quali sono le principali tipologie di Accollo del Debito.

Principali tipologie di accollo debito

Generalmente le principali tipologie di Accollo del debito alle quali si può accedere, sono due: Accollo del Debito Interno ed Accollo del Debito Esterno.

  • Accollo del Debito Interno
  • Con questa tipologia di Accollo, le due parti interessate (Accollato e Accollante) non andranno in nessuna maniera a toccare direttamente il creditore, che non dovrà fornire nessun consenso per la stipulazione di questo accordo, e non potrà vantare ne pretendere nessun diritto su chi si accolla il debito.
  • Accollo del Debito Esterno
  • In questa tipologia invece, viene aperta l’adesione alla stipula dell’accordo da parte del creditore. Diretta conseguenza di questo è che il creditore, acquisisce un diritto nei confronti dell’accollante.

Queste sono le due principali tipologie di Accollo del Debito, ma le modalità tramite le quali vi si può accedere, sono differenti e sempre negoziabili e variabili nei contenuti e nelle clausole indicate.

Per questo accedere ad una qualsiasi di queste tipologie di procedure, richiede necessariamente di affidarsi a professionisti del debito per essere seguiti e supportati durante tutte le fasi del procedimento.

Approfondisci anche: Quando un debito non è più esigibile

Lascia un commento