Competenze e funzioni dell’ufficiale giudiziario

Competenze e funzioni dell’ufficiale giudiziario

Chi è

L’ufficiale giudiziario è un funzionario della pubblica amministrazione italiana, riveste la carica di ausiliare del giudice o del pubblico ministero ed è a capo dell’ufficio notificazioni, esecuzioni e protesti (UNEP) di ogni tribunale.

All’interno degli uffici UNEP il personale è suddiviso in tre profili professionali:

  • ausiliari;
  • operatori giudiziari, assistenti giudiziari e ufficiali giudiziari;
  • funzionari UNEP.

Come si diventa Ufficiale Giudiziario

L’assunzione avviene solo tramite concorso pubblico indetto dal Ministero della Giustizia e i canditati devono aver conseguito il diploma di scuola secondaria di primo grado per il profili di operatore giudiziario, scuola secondaria di secondo grado per ricoprire il ruolo di assistente o ufficiale giudiziario, laurea triennale o magistrale in giurisprudenza, economia e commercio, scienze politiche per la carica di funzionario UNEP.

Competenze e funzioni

Le attività svolte dall’ufficiale giudiziario si possono esplicare sia in ambito del processo civile che in quello penale e nelle attività stragiudiziali.

In relazione al processo penale l’ufficiale giudiziario effettua le notifiche degli atti giudiziari. Mentre in ambito del processo civile i suoi compiti sono, oltre alla notifica degli atti giudiziari, provvede all’esecuzione delle sentenze delle autorità giudiziarie e di tutti i titoli esecutivi come pignoramenti, sfratti, tutto ciò che riguarda l’esecuzione forzata. Per attuare il processo esecutivo può chiedere l’aiuto della forza pubblica e del pubblico ministero.

Mentre le attività stragiudiziali dell’ufficiale giudiziario afferiscono alla redazione dei protesti (chiamata levata), la notifica di diffide e intimazioni, le attività di commissione su disposizione del giudice e la messa in mora del creditore attraverso l’offerta reale.

L’ufficiale giudiziario ogni volta che compie un’attività dovrà redigere, come prova dell’esecuzione avvenuta, un processo verbale che è un documento in cui si riporta in modo sintetico le operazioni compiute ed eventuali avvenimenti accaduti.

 

Lascia un commento