MUTUO USURARIO APPLICATO IL 160% DI INTERESSI! BANCA CONDANNATA!

www.debitobancario.itQuesta volta siamo a LECCE.

La Corte d’Appello conferma la condanna del BANCO di Napoli per aver applicato tassi d’interesse che superano la soglia d’usura violando la L. 108/1996

Su un mutuo a TASSO VARIABILE di 100 milioni di lire, acceso nel 1991 e da restituire in 15 anni, la banca ha richiesto il pagamento di altri 80 milioni di lire oltre ai 180 già versati !!!!

 

Per un TOTALE di 260 MILIONI di lire!!!!

 

La difesa della banca si fondava essenzialmente sull’ inapplicabilità della Legge antiusura 108/1996 al mutuo acceso nel 1991.

 

In realtà….non è proprio così…questo è un caso di USURA SOPRAVVENUTA!

Il mutuo era usurario

 

E a maggior ragione considerando che i tassi soglia sono stati superati a partire dal terzo trimestre del 1998 in poi,

 

il mutuatario non solo NON DOVRA’ versare gli OTTANTA milioni di lire (da convertire in euro) ma addirittura è anche CREDITORE DELLA BANCA per tre mila euro.

 

Un gran bel risparmio!

 

Se hai acceso un mutuo prima del 1996 controlla i tassi applicati perché anche questo puo’ essere viziato da USURA!

 

Invia il contratto di mutuo a info@debitobancario.it per una PREANALISI GRATUITA avrai una risposta in brevissimo tempo.

 

Lascia un commento