DEBITO BANCARIO

By | 17 febbraio 2014

www.debitobancario.itDebitobancario.it nasce con l’obiettivo di aiutare imprenditori, professionisti o privati a risolvere situazioni di crisi nei rapporti con le banche.

La legge e, oramai consolidata, giurisprudenza hanno riconosciuto in migliaia di rapporti quali ad esempio:

AFFIDAMENTI bancari, MUTUI, FINANZIAMENTI, LEASING, la presenza di tassi di interesse che vanno ben oltre la soglia consentita dalla legge, sfociando così in vera e propria USURA!

Potrai ad esempio scoprire come EVITARE IL RIENTRO , ritrovarti addirittura creditore e non debitore!

Accedendo subito al sito www.debitobancario.it non solo avrai la possibilità di ottenere TRE VIDEO GRATUITI che ti spiegano e ti informano su come gestire i momenti di crisi con la tua Banca ma potrai, inoltre, CALCOLARE proprio TU, da solo, i TASSI DI INTERESSE che l’istituto bancario ha applicato sul tuo mutuo o sul tuo conto affidato.

Dovrai solo accedere ad un calcolatore appositamente creato e facilissimo da utilizzare, infatti non dovrai preoccuparti perché verrai guidato passo dopo passo, ti verrà illustrato quali dati inserire in modo semplicissimo.

Tutto questo potrai averlo in maniera assolutamente “GRATUITA”, ti pare poco?!

Ora proprio non ti resta che visitare immediatamente il sitowww.debitobancario.it

Ma non è finita: ad attenderti anche una PREANALISI GRATUITA di tutti i tuoi rapporti intrattenuti con gli istituti bancari!

Accedi subito al sito www.debitobancario.it

3 thoughts on “DEBITO BANCARIO

  1. giovanni

    In qualita di legale rappr. di una srl ero anche fideiussore degli affidamenti concessi alla stessa. Per gravi problemi familiari rassegno le mie dimissioni dalla carica di ammin. unico della srl e comunico a mezzo raccom. a/r alle banche ove prestavo fideiussione la revoca della stessa. Una banca non risponde alla mia comunicazione, nel frattempo la societa’ con un nuovo legale rappr. incassa alcuni crediti verso i clienti che vanno a defalcare il debito (c/anticipi fatture) in essere con la banca stessa e anticipa nuove fatture. Purtroppo dopo circa 10 mesi dalla data delle mie dimissioni e lettera di revoca alcuni incagli creano problemi alla srl e al rating della stessa. La banca mette a rientro la societa’ e chiede anche a me in qualita’ di garante di pagare l’intero debito residuo. Domanda: la banca avendo incassato dalla data della mia racc. di revoca della garanzia personale alla comunicazione di rientro il 90% del credito vantato fino a quando ero garante puo’ ritenermi ancora obbligato in solido per le successive operazione compiute dalla societa? grazie

    Reply
  2. elisa

    Buongiorno, mi chiamo Elisa.
    Ho un problema con un finanziamento agos, ho chisto di diminuire l’importo della rata, cosa che non mi è stata concessa.
    Ho salatato una rata e adesso mi chiamano tutti i girni per il pagamento. Ho un lavoro part-time a tempo indeterminato e sulla busta paga ho già una cessione del quinto. Il mio stipendio non arriva a 900€. Vivo in affito e posdiedo un’auto di pochisdimo valore. Casa possono farmi? Grazie

    Reply

Rispondi a elisa Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *